BANCA POPOLARE DI BARI usa cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito.
Clicca sul tasto ACCETTO per consentire l'utilizzo dei cookies. Scopri di più.

BPBroker usa cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito.
Clicca sul tasto ACCETTO per consentire l'utilizzo dei cookies. Scopri di più.

X

Banca Popolare di Bari

Il sito di Internet Banking è momentaneamente fuori servizio. Vi preghiamo di riprovare più tardi.

X

Gruppo Banca Popolare di Bari

Il sito è momentaneamente fuori servizio. Vi preghiamo di riprovare più tardi.

Torna indietro

Cybersecurity

Covid-19-Privati Covid-19-Aziende
file
icrona-interrogativo

Come funziona

In questo periodo di emergenza sanitaria, si è registrato un aumento degli attacchi di phishing legati al COVID-19. Gli aggressori stanno sfruttando la situazione e il momento di incertezza per diffondere gli attacchi tramite social network, servizi di Instant Messaging (come WhatsApp) ed e-mail.

icona-email

Cosa si può fare?

 

·         Diffida sempre delle e-mail di persone che non conosci, soprattutto se chiedono di connettersi a collegamenti o aprire file.

·         Le e-mail che richiamano l’attenzione con una richiesta di urgenza o gravi conseguenze, sono presumibilmente tentativi di phishing o truffa.

·         Le e-mail inviate da persone che conosci, ma che chiedono cose insolite e quindi sospette, prima di fare qualunque azione, è opportuno contattare telefonicamente il mittente per capirne la leicità.

·         Attenzione ai fenomeni di “smishing”, dove, attraverso l’invio di sms che contengono un falso messaggio simile al seguente: “A seguito della sua richiesta accredito domanda COVID-19. Aggiorna i tuoi dati nel inps-ixxxxx.online”; cliccando sul link contenuto nel messaggio, viene scaricato un file che permette ai criminali di accedere al dispositivo, ottenendone il controllo e di impossessarsi dei dati sensibili.

·         Non dare seguito a richieste urgenti di sblocco conti o accredito di denaro e fai attenzione alle richieste di donazioni in beneficenza verso IBAN fraudolenti.