X

Banca Popolare di Bari

Servizio non disponibile. Ci scusiamo per l'inconveniente.

Help
  • Calendario

    Prendi appuntamento

    *Campo obbligatorio

    Grazie per aver inoltrato la richiesta; ti ricordiamo di confermare l'appuntamento seguendo le istruzioni che abbiamo inviato al tuo indirizzo mail

    {{response.esitoOperazione.messaggioErrore}}

    Nome obbligatorio

    Cognome obbligatorio

    Telefono obbligatorio

    Inserire un numero valido

    Indirizzo email obbligatorio

    Inserire un indirizzo email valido

    Filiale obbligatoria

    Non ci sono filiali nella provincia selezionata

    Giorno feriale obbligatorio

    La richiesta di appuntamento in filiale è da effettuare solo se strettamente necessaria e per operazioni non eseguibili tramite ATM o Internet Banking.

    Nella fascia oraria pomeridiana sarà consentito l'accesso solo previo appuntamento ed esclusivamente per attività di consulenza. Non saranno, quindi, consentite operazioni di sportello.

    Motivo di contatto obbligatorio

    Dichiaro di aver letto l' informativa alla privacy.

    Campo obbligatorio

    Si No

    Campo obbligatorio

    Si No

    Campo obbligatorio

    Si No

    Campo obbligatorio

    Si No

    Campo obbligatorio

    Prenota Prenota

    *Campo obbligatorio

    Grazie per aver inoltrato la richiesta; ti ricordiamo di confermare l'appuntamento seguendo le istruzioni che abbiamo inviato al tuo indirizzo mail

    {{response.esitoOperazione.messaggioErrore}}

    Nome obbligatorio

    Cognome obbligatorio

    Telefono obbligatorio

    Inserire un numero valido

    Indirizzo email obbligatorio

    Inserire un indirizzo email valido

    La richiesta di appuntamento in filiale è da effettuare solo se strettamente necessaria e per operazioni non eseguibili tramite ATM o Internet Banking.

    Motivo di contatto obbligatorio

    Quando preferisci essere richiamato?

    Dichiaro di aver letto l' informativa alla privacy.

    Campo obbligatorio

    Si No
    Si No
    Si No
    Si No
    Prenota Prenota
  • INVIA EMAIL O SEGNALAZIONE

    Scrivici per qualsiasi tua esigenza compilando il form sottostante

    *Campo obbligatorio

    Grazie per averci contattato; ti ricordiamo di confermare l'invio della segnalazione seguendo le istruzioni che abbiamo inviato al tuo indirizzo mail.

    {{response.esitoOperazione.messaggioErrore}}

    Nome obbligatorio

    Cognome obbligatorio

    Indirizzo email obbligatorio

    Inserire un indirizzo email valido

    Telefono obbligatorio

    Inserire un numero valido

    Motivo di contatto obbligatorio

    Dichiaro di aver letto l' informativa alla privacy.

    Campo obbligatorio

    Si No
    Si No
    Si No
    Si No
    Invia Invia
  • Numeri utili

    Numeri utili

    Chiamaci
    Numero Verde (dall'Italia)

    Per chiamare dall'estero
    +39 080 5215399

    Oppure scegli il prodotto e ti verranno subito indicati i numeri utili che stai cercando

  • Chat

    Live Chat

    La chat è attiva dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20:00. Per metterti in contatto con noi, lascia un messaggio chiamando il Numero verde 800.005.444 o scrivici una email.

Live Chat

Live Chat

Banca Popolare di Bari, al via dal 15 luglio la possibilità per gli azionisti di aderire alla Procedura di Solidarietà e Conciliazione

 

Bari, 14 luglio 2021 - Banca Popolare di Bari S.p.A., Gruppo Mediocredito Centrale, ha annunciato oggi la possibilità per i propri azionisti di aderire alla Procedura di Solidarietà e Conciliazione avviata dall’Istituto. La procedura ha l’obiettivo di risolvere o prevenire eventuali contrasti ed è rivolta agli azionisti che ritengono di aver subito danni connessi all’investimento in azioni della Banca.

L’ipotesi di conciliazione prevede, per l’azionista, la possibilità di ottenere un contributo economico di 2,38 euro per ciascuna azione della Banca. Può accedere alla procedura l’azionista, che sia persona fisica, titolare di ditta individuale o di studio professionale, e che abbia una situazione economica familiare con indicatore ISEE attestato a partire dal 1° gennaio 2021, pari o inferiore a 50.000 euro e che si trovi in determinate condizioni: stato di disoccupazione, grave patologia propria o di parenti indicati nello stato di famiglia, grave difficoltà economica. Le condizioni saranno accertate secondo le modalità descritte nella procedura.

“Oggi compiamo un ulteriore passo avanti nel processo di ristoro degli azionisti di Banca Popolare di Bari maggiormente colpiti dalle vicende degli scorsi anni” – ha dichiarato Giampiero Bergami, Amministratore Delegato di Banca Popolare di Bari – “Intendiamo proseguire in tal modo il percorso di rilancio della Banca avviato alla fine dello scorso anno anche grazie alla nuova Governance: l’Istituto vuol essere il motore economico e sociale dello sviluppo attivo del territorio, rispettando in maniera consapevole i risparmi di tutti gli azionisti”.

La Banca mette a disposizione un fondo iniziale di 4 milioni di euro e la misura massima del contributo per ciascun azionista è fissata a 30.000 euro. L’azionista che vorrà aderire alla procedura dovrà presentare, personalmente o a mezzo di procuratore, apposita domanda, utilizzando la modulistica predisposta dalla Banca, debitamente compilata in tutte le sue parti, corredata dalla documentazione necessaria ed eventualmente dalla procura.

La domanda, unitamente alla documentazione allegata e – se necessario – alla procura, potrà essere presentata alternativamente a mezzo raccomandata a.r., a mano presso le filiali Banca Popolare di Bari e Cassa di Risparmio di Orvieto, o a mezzo PEC all’indirizzo: segreteriageneralebpb@postacert.cedacri.it a partire dal 15 luglio 2021 ed entro e non oltre il 15 ottobre 2021.

Il testo della procedura, il modello di domanda di conciliazione e il modello di procura sono disponibili sul sito www.popolarebari.it (sezione Investor Relations – Per i Soci) e presso tutte le filiali della Banca Popolare di Bari e della Cassa di Risparmio di Orvieto.


Avviso di mancato adempimento a decisioni assunte dall’ACF (Arbitro per le Controversie Finanziarie)

 

Banca Popolare di Bari s. p.a. comunica di non aver dato  esecuzione alle decisioni nr. 2963, 2975, 2976, 2977, 2988, 2989, 2990, 2993, 3006, 3016, 3025, 3044, 3045, 3046, 3063, 3064, 3065, 3066, 3067, 3068, 3069, 3077, 3079, 3081, 3083, 3086, 3106, 3114, 3115, 3122, 3123, 3124, 3135, 3137, 3139, 3140, 3143, 3145, 3146, 3147, 3148, 3151, 3152, 3153, 3154, 3155, 3156, 3157, 3158, 3159, 3186, 3187, 3188, 3189, 3190, 3196, 3197, 3198, 3225, 3226, 3227, 3228, 3231, 3232, 3233, 3239, 3245, 3246, 3247, 3248, 3254, 3261, 3262, 3263, 3266, 3267, 3268, 3269, 3270, 3278, 3279, 3280, 3281, 3282, 3283, 3284, 3285, 3333, 3335, 3336, 3337, 3338, 3339, 3351, 3354, 3364, 3365, 3368, 3370, 3380, 3382, 3383, 3384, 3385, 3386, 3387, 3388, 3391, 3392, 3395, 3396, 3399, 3400, 3402, 3404, 3429, 3431, 3438, 3439, 3440, 3441, 3442, 3454, 3457, 3460, 3461, 3462, 3463, 3464, 3465, 3466, 3467, 3468, 3479, 3480, 3487, 3488, 3489, 3490, 3491, 3492, 3493, 3494, 3501, 3503, 3504, 3506, 3507, 3508, 3509, 3513, 3516, 3534, 3535, 3537, 3538, 3539, 3540, 3541, 3542, 3543, 3544, 3545, 3546, 3548, 3552, 3553, 3554, 3555, 3556, 3557, 3558, 3559, 3563, 3564, 3565, 3566, 3567, 3569, 3575, 3593, 3595, 3596, 3597, 3598, 3599, 3600, 3603, 3604, 3605, 3609, assunte dall’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) e pubblicate sul sito www.acf.consob.it, con le quali l’ACF ha riconosciuto ai ricorrenti un risarcimento danni, avendo ritenuto violati da parte della Banca gli obblighi di diligenza, correttezza, informazione e trasparenza nella prestazione di servizi di investimento.


DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA FISCALE

REGIME DELLA SCISSIONE DEI PAGAMENTI (C.D. “SPLIT PAYMENT”)

Si informano tutti i fornitori che a decorrere dal 19 aprile 2021 questo Istituto è obbligato al regime della scissione dei pagamenti (c.d. Split Payment) a seguito inclusione nell’elenco degli “Enti o società controllate dalle Amministrazioni Centrali” relativo all’anno 2021.

La scissione dei pagamenti è disciplinata dall’articolo 17-ter del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, come modificato dall’articolo 3 del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 2017, n. 172, nonché dal comma 2 dell’art. 12 del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87 e relative norme di attuazione.

Pertanto, a partire dal 19 aprile 2021 i fornitori della Banca Popolare di Bari SpA dovranno emettere le fatture elettroniche mantenendo l’indicazione dell’imponibile e dell’Iva e annotando, in calce al documento, la dicitura “Operazione soggetta alla scissione dei pagamenti ex art. 17-ter, comma 1bis, DPR n. 633/72”. In base al nuovo obbligo, l’IVA esposta sulle fatture emesse dai fornitori dovrà essere versata dalla Banca direttamente all’Erario; pertanto, al fornitore non verrà corrisposto il totale della fattura (comprensivo dell’IVA), ma solo la differenza fra tale importo e l’IVA esposta in fattura.

Non si intendono ricompresi i fornitori prestatori di servizi assoggettati a ritenuta alla fonte ai sensi dell’art. 25 del D.P.R. n. 600/1973 (es. professionisti).

Per le eventuali operazioni già in regime di “reverse charge”, inoltre, non sono previste modifiche alle consuete modalità di fatturazione.


X

Banca Popolare di Bari

COVID 19: nuove ordinanze Ministero della Salute e modifica zone

 

Informiamo la gentile clientela che, in considerazione delle nuove ordinanze del Ministero della Salute, è stata ripristinata la normale operatività delle filiali.

 

In tutti i casi, l'accesso nei locali sarà contingentato e disciplinato tenendo conto delle esigenze di sicurezza della Clientela e del Personale: saranno, pertanto, consentiti ingressi nel rapporto di 2:1 tra Clienti e Dipendenti presenti e disponibili per il servizio alla Clientela. Al raggiungimento di tale rapporto, gli accessi verranno bloccati e sarà consentito l'ingresso di un nuovo Cliente solo dopo l’uscita di altro presente all’interno dei locali della Filiale.

X

Diamo il benvenuto ai nuovi Clienti Business

KIT BENVENUTO SMART

 

KIT FORMULAZIENDA

Per le imprese medio-grandi