BANCA POPOLARE DI BARI usa cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies. Scopri di più.

2017

INFORMAZIONI RIDGUARDANTI L' OPERAZIONE

  • CESSIONE DEI CREDITI

In data 16 novembre 2017, Popolare Bari NPLS 2017 S.r.l. (l’“Acquirente’’) ha concluso con Banca Popolare di Bari S.C.p.A. (“BPB”) e Cassa di Risparmio di Orvieto S.p.A. (“CRO” ed insieme a BPB, collettivamente, le “Banche Cedenti”) un contratto di cessione di crediti pecuniari ai sensi e per gli effetti dell’articolo 7.1 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario (il “Contratto di Cessione”). In virtù del Contratto di Cessione, l’Acquirente ha acquistato pro soluto da ciascuna Banca Cedente un portafoglio di crediti derivanti da finanziamenti vantati verso debitori classificati a sofferenza (il “Portafoglio”).

Conformemente a quanto previsto dall’articolo 7.1, comma 6, della Legge sulla Cartolarizzazione, notizia della cessione è stata data mediante iscrizione nel registro delle imprese di Treviso-Belluno (competente per l’Acquirente) e pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale numero 138 del 23 novembre 2017,di seguito riportato: Gazzetta Ufficiale.

Al seguente link: Lista Crediti Ceduti, si riporta la lista dei codici cliente relativi ai crediti ceduti nel perimetro della cessione.

I clienti che desiderano avere conferma espressa da parte della relativa Banca Cedente circa la cessione all’Acquirente delle ragioni di credito vantate nei confronti degli stessi potranno farne richiesta, in forma libera, a segreteriagenerale@cariorvieto.it, in caso di clienti di CRO, e a uff.segreteriagenerale@popolarebari.it, in caso di clienti di BPB.

L’Acquirente ha conferito incarico di servicer a Prelios Credit Servicing S.p.A. (il “Servicer”) affinché in suo nome e per suo conto, in qualità di soggetto incaricato della riscossione dei crediti ai sensi della Legge 130/99, proceda, tra l’altro, all’incasso ed al recupero delle somme dovute in relazione al citato Portafoglio.

 

Popolare Bari NPLS 2017 Securitisation Transaction

INFORMATION REGARDING THE TRANSACTION

  • TRANSFER OF THE RECEIVABLES

As at 16 November 2017, Popolare Bari NPLS 2017 S.r.l. (the “Purchaser’’) entered into with Banca Popolare di Bari S.C.p.A. (“BPB”) and Cassa di Risparmio di Orvieto S.p.A. (“CRO” and, together with BPB, the “Sellers”) a receivable transfer agreement pursuant to article 7.1 of the Securitisation Law and Art. 58 of the Italian Consolidated Banking Act (the “Transfer Agreement”). Under the Transfer Agreement, the Purchaser has purchased from the Sellers, without recourse (pro soluto), a portfolio of monetary receivables arising out of loans granted to debtors classified as non performing (in sofferenza) (the “Portfolio”).

Consistently with the provisions of article 7.1, paragraph 6, of the Securitisation Law, notice of the assignment has been given through registration in the companies’ register of Treviso-Belluno (which is competent for the Purchaser) and publication of a notice in the Italian Official Gazette number 138 of 23 Novembre 2017, as per the following link: Official Gazette.

The following link: Sold Receivables List, contains a list of the client codes relating to those receivables which have been sold in the perimeter of the transfer.

Clients who wish to have express confirmation from the relevant Seller on whether the receivables owed by them to the relevant Seller have been assigned to the Purchaser may file a request for that purpose to segreteriagenerale@cariorvieto.it, in case of clients of CRO, and to uff.segreteriagenerale@popolarebari.it, in case of clients of BPB.

The Purchaser appointed Prelios Credit Servicing S.p.A. as servicer (the “Servicer”) for the purpose of carrying out - in the Purchaser’s name and behalf and in the capacity as “soggetto incaricato della riscossione dei crediti” pursuant to Law 130/99 – any collection and recovery activity in connection with the Portfolio.